La messa è finita

Un film di Nanni Moretti. Con Marco Messeri, Nanni Moretti, Ferruccio De Ceresa, Margarita Lozano, Eugenio Masciari. Drammatico, durata 94 min. – Italia 1985.

Note: Premio speciale della giuria al Festival di Berlino nel 1986.

Dopo essere stato parroco in un’isola del Mar Tirreno, don Giulio – un giovane prete – viene trasferito a Roma e destinato ad una chiesa della periferia. A Roma egli ritrova i genitori e la sorella. Ma la realtà si manifesta subito molto difficile, per non dire ostica: la parrocchia è praticamente disertata dai fedeli (il suo predecessore si è sposato, ora ha un figlio e vive addirittura a pochi metri dalla canonica); i vecchi amici sono molto mutati (Andrea è sotto processo per terrorismo; Cesare vuol cambiare religione, diventare cattolico e pare intenzionato a farsi sacerdote; un terzo è un omosessuale dedito a squallide avventure; un altro ancora è stato abbandonato dall’amica e vive in una segregazione maniacale). Come se non bastasse, neppure l’ambiente familiare è destinato a rallegrare don Giulio: l’anziano padre lascia inopinatamente i suoi, perché innamorato di un’altra donna; la sorella è incinta del fidanzato Simone ed a fatica si lascia persuadere a non abortire; la madre – disperata per la sopravvenuta sua infelicità – si toglie la vita. Coinvolto in situazioni personali tanto gravi e difformi, scoraggiato e non sempre in grado di fornire ogni possibile aiuto o, quanto meno, le risposte che gli vengono chieste, poco a poco don Giulio avverte l’insoffribile peso della propria amara solitudine e la sua impotenza di fronte ad una serie di problemi. Non identificando più con certezza il proprio ruolo di sacerdote, in un ambiente ed in una città che gli sembrano lontani e quasi ostili, don Giulio fa una scelta: andrà nell’America del Sud, nella Terra di Magellano, là dove per lunghi anni ha svolto la propria operosa missione un vecchio francescano conosciuto a Roma. Là vi è una comunità di gente povera e sperduta, a cui egli pensa di potersi dedicare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: