coltiva/mente

la paura di vivere al cinema

coltivamente

Associazione Culturale Onlus Pergamo
presenta

COLTIVA/MENTE
la paura di vivere al cinema

Venerdì 15 marzo 2013
Harold e Maude di Hal Hashby (Usa, 1971, 90′)

Venerdì 22 marzo 2013
Departures di Yojiro Takita (Giappone, 2008, 130′)

Venerdì 5 aprile 2013
The Hours di Stephen Daldry (Usa, 2002, 114′)

Venerdì 12 aprile 2013
Film Blu di Krzysztof Kieslowski (Francia, Polonia, 1993, 95′)

Proiezioni ore 21,00
Presso sede Cai – Club Alpino Italiano
Via Umberto Giordano 65 Ragusa
Ingresso libero
(con tessera associativa Cai, Fitzcarraldo Cineclub o Pergamo)

Infoline
333-9625659
info@associazionepergamo.it
http://www.associazionepergamo.it

Programmazione a cura di FITZCARRALDO CINECLUB
Organizzazione a cura di BAUZ
Grazie a Club Alpino Italiano – sezione di Ragusa

L’Associazione Culturale Onlus Pergamo in collaborazione con Fitzcarraldo Cineclub propone una riflessione sul dolore della vita, che si declina sulla grande tematica della morte, intesa come paura di essere abbandonati e difficoltà di trovare un equilibrio tra le proprie propensioni interne e la relazione con l’altro.
La visione dei film selezionati diventa così per gli spettatori una sorta di “sogno a occhi aperti”. Il sogno, infatti, possiede una grande capacità comunicativa, anzi viene raccontato prima a noi stessi e poi ai nostri “vicini” per poter parlare dei pensieri bizzarri, paradossali e delle volte “impensabili” che la nostra psiche non può accettare in una condizione di coscienza o di veglia.
Abbiamo scelto i film, non solo per l’antico connubio tra psicoanalisi e cinematografia, ma soprattutto per poter riportare alla superficie i pensieri circa il desiderio e la dimensione etica della vita, oggi messi a dura prova da un pensiero sociale sempre più concreto e rifiutante della fantasia e della speranza.
Quindi, utilizzando la funzione “sociale” del sogno, apriremo un dibattito sui temi proposti a cui tutti potranno partecipare, appunto in quanto “quel sogno sarà di tutti” mettendo insieme “ragione e sentimento” attraverso prima il linguaggio del film e poi con i vostri e nostri commenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: